The Fountainhead
Literature

The Fountainhead

  Raramente tra gli scrittori contemporanei mi è capitato di imbattermi in un romanzo della grandezza di The Fountainhead (tradotto in italiano La fonte meravigliosa) di Ayn Rand: pubblicato per la prima volta nel 1943, il primo folgorante successo della scrittrice russo-americana è di una perfezione quasi eccessiva. L’ampiezza del suo respiro è degna dei … Continua a leggere

Tiri mancini
Literature

Tiri mancini

  Due sono i promemoria da tenere a mente quando si comincia a leggere Il più mancino dei tiri di Edmondo Berselli. Primo: nel libro non si parla di Mariolino Corso, il centrocampista (ala sinistra) della Grande Inter degli anni Sessanta il cui piede sinistro divenne così famoso da ispirare il soprannome di “piede sinistro … Continua a leggere

Prospettive
Literature

Prospettive

  Spesso le molteplici disabilità fisiche o psichiche che possono colpire l’essere umano provocano, al loro primo impatto con l’esterno, reazioni di stupore, di titubante curiosità: le persone che ne sono afflitte appaiono come universi misteriosi e inaccessibili, i cui codici sono di difficile lettura e interpretazione da parte degli “altri”. Ve ne sono alcune … Continua a leggere

L’Italia che ci crede (ancora)
Literature

L’Italia che ci crede (ancora)

  “Periodo caratterizzato da una caduta della produzione, da disoccupazione, scarsa utilizzazione degli impianti, riduzione degli investimenti”. Ecco, questa è una delle definizioni che il dizionario dà della parola “crisi”. Poi arriva la realtà nel ruolo di cartina di tornasole. Arrivano i numeri, quelle cifre che riempiono i cartelli in TV e le pagine in … Continua a leggere